Ginnastica dolce per anziani: quali sono i benefici dell’attività motoria?

Il movimento fisico è fondamentale per il benessere dell’individuo: in particolare, dopo una certa età, continuare a muoversi con regolarità aiuta l’organismo a mantenersi in salute, agevolando il benessere di ossa e muscolatura, e portando anche notevoli benefici a livello psicologico.
Tra le attività motorie più adatte per le persone anziane c’è sicuramente la ginnastica dolce, tipologia di esercizio fisico a bassa intensità, caratterizzata da movimenti lenti, graduali e armonici, che danno elasticità senza pesare sulle articolazioni.
Approfondiamo insieme questo argomento, per comprendere al meglio come si svolge questa attività e come può agevolare un invecchiamento sano e attivo.  

L’importanza del movimento per gli anziani: il concetto di active aging

A partire dai primi anni 2000, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha delineato un programma volto a promuovere buone pratiche per tutelare la salute delle persone con più di 64 anni.
Si è quindi iniziato a parlare di Active Aging, approccio che vede l’invecchiamento come un processo da valorizzare, aiutando quindi l’anziano a mantenersi in salute attraverso una serie di buone pratiche. In particolare, vengono individuati come prioritari alcuni pilastri, tra cui la prevenzione delle cadute e la promozione dell’attività fisica in terza età.

Il movimento ricopre infatti un ruolo fondamentale: come affermato anche dall’Istituto Superiore di Sanità è un elemento chiave per raggiungere obiettivi di invecchiamento sano e attivo. L’anziano che si muove spesso, infatti, preserva la sua indipendenza motoria e funzionale, ed è maggiormente stimolato a mantenere una buona qualità di vita.
Comprendiamo, quindi, che la ginnastica dolce può essere un’ottima soluzione per chi vuole praticare attività fisica anche in età avanzata: vediamo meglio di cosa si tratta, scoprendo insieme anche quali errori evitare quando si svolge questo tipo di pratica. 

Ginnastica dolce in terza età: come funziona e quali benefici porta a corpo e mente?  

Come abbiamo accennato, e come suggerisce l’aggettivo “dolce”, questo tipo di attività fisica è definito da movimenti particolarmente lenti e fluidi, che coinvolgono in modo graduale ogni parte del corpo. Si svolge generalmente in gruppo, eventualmente con sottofondo musicale, guidati da un istruttore specializzato che guida i movimenti e aiuta nel corretto svolgimento. La ginnastica dolce può riguardare tutto il corpo: attraverso la lenta e armonica movimentazione di testa, braccia, spalle, gambe, bacino e schiena si stimolano progressivamente tutte le aree muscolo-scheletriche. Ma quali sono i principali benefici che un’attività come questa porta sia a livello fisico che psicologico? 

Migliora la stabilità ed evita le cadute 

L ’attività fisica costante – svolta quindi almeno 3 volte a settimana – aiuta l’anziano a mantenere attiva sia la massa muscolare che l’equilibrio. Questi fattori contribuiscono a rendere la persona sia più stabile a livello fisico che più sicura di sé, fattori fondamentali nella prevenzione delle cadute. 

Abbassa la pressione sanguigna

Un’attività fisica di moderata intensità permette di ridurre di circa 10 mmHg i valori della pressione arteriosa, al pari di trattamenti farmacologici mirati. Il movimento è quindi un vero toccasana per gli anziani che soffrono di pressione alta, o che tendono all’ipertensione e vogliono prevenire eventuali peggioramenti. 

Rafforza il sistema immunitario

Il movimento ha un effetto positivo anche sulle difese immunitarie: riduce infatti il rischio di infezione delle vie respiratorie, e mantiene uno stato di reattività generale che consente al corpo di irrobustirsi. 

Rallenta il decorso di malattie ossee, cardiovascolari e metaboliche

Qualora siano presenti problematiche croniche, specialmente di tipo osseo, metabolico e cardiovascolare, come ad esempio osteoporosi, diabete e malattie coronariche, il movimento costante ne rallenta la degenerazione e limita il peggioramento della patologia. 

Migliora le attività cerebrali, riduce lo stress e favorisce il buonumore 

L’attività fisica preserva inoltre la plasticità dei neuroni e favorisce l’attività ormonale, migliorando quindi la sensazione di benessere generale e riducendo lo stress. Inoltre, svolgere un’attività in gruppo, favorisce le relazioni sociali e interpersonali, permettendo all’anziano di sentirsi attivo e produttivo.

Esercizi di ginnastica dolce per anziani: quali errori evitare? 

In questo tipo di attività il rischio di farsi male muovendosi in modo scorretto è molto limitato, ma è comunque presente. Proprio per questo è fondamentale svolgere la ginnastica dolce con l’ausilio di un istruttore, osservando alcune accortezze per evitare di compiere errori che possono ricadere negativamente sullo stato fisico. In particolare, si consiglia di:

  • non sforzarsi eccessivamente: se si avverte affanno e aumenta troppo la frequenza cardiaca e respiratoria è bene fermarsi 
  • non irrigidirsi forzando i muscoli: meglio interrompersi se si avvertono tensione o rigidità 
  • non compiere passaggi bruschi tra una posizione e l’altra, ma muoversi sempre con lentezza e fluidità, concentrandosi durante la fase di cambio assetto
  • è poi sconsigliato svolgere attività motoria solo sporadicamente, rischiando quindi di sollecitare troppo ossa e muscoli che rimangono “freddi” tra una seduta e l’altra: è bene ridurre la durata delle sessioni, ma esercitarsi  con costanza 
  • è inoltre importante non pretendere troppo da se stessi, arrabbiandosi se non si ottengono subito i risultati sperati: l’esercizio fisico, durante la terza età così come in qualunque momento della vita, è un percorso a step, che porta miglioramenti nel tempo. 

Il movimento è fondamentale per il benessere a ogni età, e la ginnastica dolce è un’ottima soluzione per accompagnare gli anziani in un percorso di benessere e prevenzione. Per questo, presso le strutture di Real Salus, organizziamo sedute di ginnastica dolce pensate per ogni persona e calibrate sulle capacità motorie di ciascuno. 

Contattaci per scoprire di più su tutti i nostri servizi.

Vuoi maggiori informazioni?

oppure